“Mirafiori in cig a marzo”, l’annuncio di Stellantis

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Un mese intero di cig a marzo per i lavoratori dello stabilimento Stellantis di Mirafiori impiegati sulle linee Maserati e 500 Bev. La decisione è stata comunicata oggi, 5 febbraio, dall’azienda alle organizzazioni sindacali.  La cassa integrazione ordinaria dal 4 al 30 marzo interesserà 2260 lavoratori, 1251 della linea 500 Bev e 1009 della linea Maserati, tuttavia l’attività non si fermerà completamente perché si lavorerà su un turno comandato.  "La notizia – commenta il segretario territoriale Fismic Confsal di Torino, Sara Rinaudo – è un segnale della continuazione del periodo di sofferenza per lo stabilimento torinese. Siamo ben consapevoli del piano strategico in corso di Stellantis, che ha sempre affermato di puntare su Mirafiori, ma constatiamo con dispiacere il periodo di difficoltà che sta affrontando il sito in questo momento, in particolare la Carrozzeria". "Difficoltà che noi cercheremo di gestire al meglio per attutire al massimo le ricadute sui lavoratori e sui loro salari", prosegue Rinaudo che conclude: "Auspichiamo che l'intervento del Governo, con il nuovo piano incentivi, coadiuvi la ripresa del mercato. Urge accelerare l'azione del Governo, e serve una collaborazione in sinergia con la Regione, per tutelare il territorio". —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Troppo smog, l'Italia è impreparata
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter