Missione Spagna, dopo Siviglia Dazn e DR alla scoperta del derby dei Paesi Baschi

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Dopo aver scoperto e raccontato Siviglia durante la settimana del derby cittadino lo scorso novembre, questa volta Diletta Leotta è volata a Bilbao, proprio nella settimana di una partita imperdibile: il derby basco Athletic Club – Real Sociedad. Ne è nato un vlog documentary, pubblicato sulla piattaforma di streaming sportivo, in cui si spazio ad uno spaccato sociale formidabile con al centro il calcio, chiave di accesso ad una terra e ad un popolo unici come sono i Paesi Baschi, “Euskadi” in lingua locale. La EVO 7 accompagna Diletta Leotta nello scoprire tutte le peculiarità di Bilbao, città intrigante che si basa su tre eccellenze: l’architettura, la gastronomia e il calcio. D'altronde, l’Athletic è una società calcistica unica al mondo: per giocare nel club di Bilbao bisogna essere di origine basca. Tutti i bimbi di queste parti sognano di diventare dei “Leones”, la curva allo stadio è popolata da adolescenti, le maglie e le sciarpe della squadra sono l’indumento preferito in città da donne, manager, giovani e anziani e sono indossate dalla colazione in piazza alle serate in discoteca, passando per le tribune della “Catedral” sacra del calcio basco, lo stadio “San Mamés”. Particolare, tra le altre cose, per avere un ristorante stellato che dà sul campo di gioco. Proprio da lì parte il racconto di Diletta, che ha intervistato dentro al San Mamés lo chef stellato Fernando Canales. Fra le altre testimonianze raccolte quelle con due leggende locali, Andoni Goikoetxea, arcigno difensore protagonista dei due gloriose affermazioni ne La Liga degli anni ’80 e soprattutto Julen Guerrero, l’eroe della città, il super fantasista che, a cavallo tra gli anni ’90 e 2000, rifiutò le proposte di tutti i top club d’Europa (Juventus, Real Madrid, Lazio, Inter, Manchester United, Atletico Madrid,…) per rimanere fedele alla sua gente ed alla sua terra, firmando un contratto da 12 anni con l’Athletic, un atto senza precedenti. L’intervista con Guerrero peraltro avrà una versione long form che diventerà una puntata della serie di interviste cult “Linea Diletta” condotte da Diletta Leotta e che verrà pubblicata a metà febbraio. Ma il derby è stata anche l’occasione per scoprire San Sebastian, la città della Real Sociedad, sede della seconda parte del racconto, tra architetture francesi, scogliere scozzesi, spiagge coi surfisti ed uno stadio sorprendente come la Reale Arena, dove Diletta ha incontrato altre due leggende locali: Alberto Gorriz, vincitore dei due storici scudetti della Real Sociedad sempre nei favolosi anni ’80 baschi e Jabi Prieto, una vita intera nel club biancoblu, accettando di scendere in Serie B (la Segunda Division) e rimanendo nella storia della Liga per una tripletta al Santiago Bernabeu di Madrid. Anche dalle loro testimonianze è emerso il legame unico tra questa terra e i suoi abitanti: nessun rimorso, vivere ed avere successo qui è il sogno più grande che potesse avverarsi per loro. Tutti gli episodi di Missione Spagna vengono distribuiti e amplificati anche in Spagna, su DAZN. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Troppo smog, l'Italia è impreparata
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter