Monza-Roma, De Rossi: “Dybala sta bene. Lukaku? Non vedo musi lunghi”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Contro il Monza "devi essere pronto a tutto: ad affrontare una squadra forte con un allenatore forte che stimo particolarmente". Così il tecnico della Roma, Daniele De Rossi, presenta in conferenza stampa il match dell’U-Power Stadium contro la squadra di Palladino. "Sono contento di come sta gestendo così brillantemente il Monza, ma proveremo a batterlo", afferma De Rossi, reduce da cinque vittorie su sei partite più la qualificazione agli ottavi di Europa League. "Stiamo diventando una famiglia e danno una mano i risultati – afferma – Se si sta bene si sta anche un'ora in più, non si scappa subito a casa, ci si allena felici. Noi stiamo bene e loro sanno che devono lavorare". "Non cerco di fare qualcosa di diverso dal passato. Cerco di gestire come ho fatto alla Spal e che non era diverso quando ero capitano o senatore. Ci sono ruoli e scelte diverse. Quando sei capitano sei amico di tutti, da allenatore sei amico ma poi 12 li mandi in panchina".  "Tutti sono in discussione. Dybala e me compreso. Le scelte derivano dal rendimento o dalla condizione". "La gestione di Dyabala è semplice quando hai giocatori bravi, sai che puoi cambiarlo senza che il livello si abbassi". "Lui sta bene, non so quante volte abbia fatto 110 minuti e poco dopo altri 90. Lui si trova bene, ma quando fai tripletta anche qualche acciacco è meno fastidioso". Quanto a Lukaku "la sua condizione è da stella, che corre e lotta sempre. Questo rende felice tutti, è un calciatore che tutti vorrebbero. Non vedo musi lunghi, è il loro lavoro. Romelu da questo punto di vista è il giocatore perfetto".   —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Gaza, il futuro dei giovani intrappolati
Analogie tra nativi americani e palestinesi
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter