Navalny, alla commemorazione a Milano c’era anche l’ex Br Alberto Franceschini

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – E' Alberto Franceschini l'ex br identificato a Milano. A quanto apprende l'Adnkronos, Franceschini era alla commemorazione di Alexei Navalny nei giardini dedicati ad Anna Politkovskaya.  Franceschini è stato uno dei fondatori delle Brigate Rosse insieme a Renato Curcio e Mara Cagol. Originario di Reggio Emilia, si era avvicinato all'attività politica prendendo la tessera della Fgci nel 1962. Nel 69 uscì dal partito dando vita ad un collettivo ''operai-studenti'', militando poi all'interno della ''sinistra proletaria'' a Milano e diventando amico di Renato Curcio. Fu considerato uno dei ''colonnelli'' delle Br e condusse il primo clamoroso sequestro, quello del giudice Mario Sossi. Si dissociò dalla lotta armata il 21 febbraio '87 con una dichiarazione sottoscritta nel carcere romano di Rebibbia. Sulla sua storia e su quella delle Br ha scritto un libro ''Mara, Renato e io''. (di Giorgia Sodaro) —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
Francia alla ricerca di una sua identità
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter