Navalny, il messaggio della moglie Yulia: “Ti amo”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – "Ti amo". Ha scritto così su Instagram Yulia Navalnaya, moglie di Alexei Navalny. A due giorni dalla notizia della morte dell'oppositore russo, in carcere all'età di 47 anni, Yulia Navalnaya pubblica una foto che la ritrae di spalle con Alexei e aggiunge "ti amo". Il messaggio viene rilanciato su X dalla portavoce di Navalny, Kira Yarmysh.  "Vorrei fare un appello a tutta la comunità internazionale, a tutto il mondo. Dovremmo essere uniti e combattere tutti insieme questo regime terrificante che c'è in Russia" ha detto Yulia Navalnaya venerdì scorso da Monaco di Baviera, a margine della Conferenza per la sicurezza, dopo aver saputo della morte di Navalny. "Voglio che Putin e il suo gruppo, i suoi amici, il governo… sappiano una cosa: saranno chiamati a rispondere di quello che hanno fatto a mio marito, alla mia famiglia, al mio Paese". "Saranno tutti portati davanti alla giustizia e questo giorno verrà presto", dice ancora parlando di Putin e degli altri esponenti del regime. "Questo regime e Vladimir Putin dovrebbero essere chiamati a rispondere di tutte le atrocità perpetrate nel nostro Paese". —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La guida agli Europei 2024
L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter