New Omap lancia Nebes: l’intelligenza artificiale che monitora le prestazioni energetiche

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Padova, 14 maggio 2024 – Gestire e monitorare le prestazioni energetiche di macchine aziendali tramite algoritmi AI per ridurre l’impatto ambientale. È questo l’obiettivo di New Omap, il gruppo padovano specializzato nella progettazione di sistemi ausiliari per il trattamento e il dosaggio delle materie plastiche, che ha sviluppato Nebes, un progetto di ricerca sperimentale che ha ottenuto un cofinanziamento di 200mila euro nell’ambito del Bando IRISS promosso da SMACT Competence Center.  Il progetto è sviluppato in collaborazione con i Dipartimenti di Ingegneria e Scienze dell'Informazione dell’Università di Trento e con Ensys, azienda vicentina che offre supporto per la progettazione e la produzione di prodotti elettronici. Nebes si inserisce in un piano di sostenibilità ambientale sempre più ampio, proponendosi come risposta alle attuali sfide di mercato tramite soluzioni eco-sostenibili che riducano l'impatto ambientale sia dei prodotti che dei processi aziendali. Questo è possibile attraverso il potenziamento di “NewOmApp”, l’applicazione che monitora, tramite un sistema cloud di gestione chiamato Nebula, tutti i parametri di funzionamento delle macchine. «Investiamo almeno il 5% del fatturato annuo in ricerca e sviluppo», spiega Roberto Brusamolin, R&D Director di New Omap. «Questo progetto testimonia la volontà dell’azienda di essere sempre in crescita continua, e cercando di trovare soluzioni innovative rispetto i competitors e al mercato».  La tecnologia alla base del progetto Nebes sfrutta una soluzione innovativa che organizza le schede di controllo progettate e le adatta a tutti i macchinari. Tale miglioramento dell’App fornirà dunque maggior efficienza energetica per le macchine collegate, aumentandone la facilità di utilizzo. La collaborazione con l'Università di Trento permetterà di sviluppare algoritmi intelligenti in grado di consentire il monitoraggio e la gestione dei livelli energetici delle apparecchiature collegate riducendo i consumi. Mentre la società vicentina, technical partner di SMACT, sarà a supporto della componente di design, per lo sviluppo dell’hardware e dei sistemi software di controllo.  
New Omap
 New Omap nasce nel 1972 nel Padovano specializzandosi nel settore della lavorazione delle materie plastiche. Una realtà aziendale che, a partire dal primo alimentatore monofase, arriva allo sviluppo di prodotti innovativi come i deumidificatori senza acqua di raffreddamento, i deumidificatori ad aria compressa e il sistema cloud Nebula, creato per il controllo delle macchine da remoto. Dal 1993 il gruppo si impegna nella progettazione di sistemi ausiliari per il trattamento, il dosaggio e la movimentazione dei polimeri plastici in granulo e ad oggi collabora con oltre 40 paesi nel mondo. New Omap cresce anche in termini economici e chiude il 2022 con un fatturato in crescita di circa il 20% rispetto all’anno precedente. https://newomap.com/
 
www.blum.vision
 —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La guida agli Europei 2024
L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter