Nordcorea pronta ad accogliere Putin, leader russo “presto a Pyongyang”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – "Presto" in Corea del Nord. Sarebbe questo, secondo i media di Pyongyang, il desiderio espresso da Vladimir Putin. Il presidente russo, riporta l'agenzia Kcna, ha "ringraziato ancora una volta" il leader nordcoreano Kim Jong-un per l'invito a Pyongyang, manifestando l'intenzione di recarsi nel Paese "quanto prima". E secondo la Kcna, che riporta le conclusioni del ministero degli Esteri sulla visita dei giorni scorsi a Mosca della ministra Choe Son-hui, "il governo è pronto ad accogliere il più stretto amico del popolo coreano". Tutto dopo che nei giorni scorsi il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha detto che Putin potrebbe recarsi "nel prossimo futuro" in Corea del Nord. La Russia, parola di Peskov, intende "rafforzare" le relazioni con Pyongyang in tutti i settori, anche quelli "sensibili". Kim è stato in Russia lo scorso settembre e ha incontrato Putin, poi a ottobre il capo della diplomazia russa Sergei Lavrov è sbarcato a Pyongyang. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
Muore il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi
Il Canada restituisce 200 isole agli indigeni
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter