NTT DATA rivoluziona l’esperienza di shopping L’Oréal grazie all’Intelligenza Artificiale

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Nasce Lore, consulente di bellezza virtuale in grado di offrire un servizio clienti iper-personalizzato e consigli sui prodotti 
Milano, 11 gennaio 2024 – La shopping experience si arricchisce d’infinite possibilità. Con Lore, l'assistente virtuale creato da NTT DATA per L'Oréal che rivoluziona l'e-commerce e il social commerce. Lore è stato progettato per porre fine al servizio clienti gestito da bot, programmati solitamente per fornire risposte limitate e sempre meno precise all’aumentare della complessità delle richieste. L'Oréal ha quindi deciso di portare le interazioni con i propri clienti a un livello superiore e ha co-creato questo assistente virtuale con NTT DATA, in grado di interagire con ogni cliente in modo iper-personalizato e con un linguaggio naturale, proprio come farebbe un essere umano.  Al centro della soluzione c’è eva, la piattaforma d’intelligenza artificiale conversazionale sviluppata da NTT DATA per creare e gestire assistenti virtuali con l’AI generativa, che integra anche le ultime innovazioni di Open AI in grado di comprendere fluentemente conversazioni scritte e parlate. "Il lavoro sinergico tra informatici e linguisti è fondamentale per lo sviluppo di soluzioni di valore: da un lato c’è la conoscenza degli strumenti e dei modelli ingegneristici più avanzati e dall’altro la conoscenza approfondita delle peculiarità tipiche del linguaggio umano, solo in questo modo si riesce a rendere l’interazione uomo-macchina davvero empatica e human-like"– commenta Antonio Schiano, Responsabile dell’area Digital Linguistics & Human Behaviour di NTT DATA Italia. – “È anche per questo che come NTT DATA Italia collaboriamo anche con le facoltà di Scienze Umane e Sociali delle nostre università sul territorio, come L’Orientale di Napoli. Così siamo in grado di offrire ai nostri clienti le migliori funzionalità anche per ciò che riguarda gli assistenti virtuali, con esperienze conversazionali con chatbot e voicebot empatici in grado di fornire risposte puntuali all’utente e aiutandolo con materiali e informazioni utili”. Lore fornisce consigli ai clienti, suggerisce i prodotti più adatti in base alle loro esigenze, li reindirizza al negozio online del brand, o addirittura consente loro di fare acquisti all'interno della stessa applicazione.  Arturo Pérez-Wong, Direttore Generale di CPD CERAN di L'Oréal Cile, afferma che "con questa nuova tecnologia, capiremo meglio i nostri consumatori e forniremo loro un servizio migliore rispetto ad oggi, poiché Lore è in grado di sostenere una conversazione proprio come farebbe una persona umana e può dare loro consigli sui prodotti migliori, riducendo il margine di errore. Questo è il punto di partenza per una soluzione che si evolverà nel tempo."  Francisca Unda, Key Account Manager di L'Oréal, dichiara che Lore "è stata l'opportunità per connetterci meglio con i nostri clienti, facendoli sentire veramente supportati e umanizzando il servizio, con empatia."  La soluzione enterprise consente di creare e formare rapidamente agenti virtuali per gestire in modo efficiente migliaia di utenti in diverse lingue e aree di business. Inoltre, può essere inserita anche su vari canali digitali come WhatsApp, Instagram, call center, Web, mobile, chatbot e molti altri dispositivi. In altre parole, la customer experience e il social commerce vengono portati a un livello superiore. Contatti: 
Adriano.dossi@cominandpartners.com,  
eleonora.artese@cominandpartners.com
 —immediapress/ictwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Tante persone ogni anno si incontrano per salvaguardare il territorio
Criminalità e superstizione rendono la vita ancora più complicata
Il prigioniero del secolo, Julian Assange continua la sua battaglia contro i poteri forti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter