Nuovi raid Usa: “Colpiti missili Houthi nello Yemen”

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Le forze Usa confermano nuovi raid nel quadro delle operazioni contro gli Houthi dello Yemen. "Il 4 febbraio, intorno alle 5.30 ora di Sana'a, le forze del Comando Centrale Usa hanno effettuato raid per autodifesa contro un missile da crociera degli Houthi per un attacco terrestre – si legge in una nota diffusa nelle ultime ore dal Centcom – Dalle 10.30 le forze Usa hanno colpito quattro missili da crociera antinave, tutti pronti per essere lanciati contro navi nel Mar Rosso". Le forze Usa hanno "individuato i missili in aree dello Yemen controllate dagli Houthi e stabilito che rappresentavano una minaccia imminente per le navi della Marina Usa e i mercantili nella regione". Il Centcom evidenzia come si tratti di operazioni per "proteggere la libertà di navigazione e rendere le acque internazionali più sicure". —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Troppo smog, l'Italia è impreparata
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter