Oasi Quattrocolonne: l’antica fortezza salentina con affaccio sul mare trasformata da Maurizio Pasca in una sala ricevimenti da sogno

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – A Santa Maria al Bagno, a due passi dalla barocca Nardò, la location che in passato fu tappa obbligata di personaggi del jet set internazionale, oggi diventa un’esclusiva sala ricevimenti a strapiombo sul mare con un ristorante di cucina mediterranea aperto tutto l’anno  Lecce, 20 febbraio 2024.Maestosi castelli, palazzi storici e architetture di pregio, affascinanti torri sul mare immerse in luoghi incontaminati, ecco il volto meno conosciuto del Salento capace di stupire anche il viaggiatore più esigente, alla ricerca di location per eventi speciali. “Nel suggestivo borgo di pescatori di Santa Maria al Bagno (Le), a due passi dalla bellissima e vivace cittadina di Nardò, a cavallo fra gli anni ’90 e gli anni 2000, ho avuto l’intuizione di dare nuova vita a “Oasi Quattrocolonne”, trasformando la struttura non solo in una sala ricevimenti con accesso privato al mare, ma anche in un ristorante à la carte di cucina mediterranea.” È quanto dichiarato dall’imprenditore Maurizio Pasca, che insieme alle figlie Giorgia e Valentina, è oggi alla guida di una delle location più magiche dell’intera Puglia: Oasi Quattrocolonne. Dopo la prima sapiente riqualificazione avvenuta negli anni ’50, la fortezza eretta a protezione di una ricca sorgente d’acqua dolce dalla quale prendeva l’antico nome di “Torre del Fiume”, è divenuta un luogo iconico, mondano e d’élite per l’aristocrazia salentina, ma anche una tappa obbligata per numerosi personaggi del jet set nazionale ed internazionale: Domenico Modugno, Gianni Morandi, Mina, solo per citarne alcuni. “A cavallo fra gli anni ’90 e 2000, dopo un periodo di crisi e decadimento della struttura, ho deciso di rilevarne la gestione, operando un’ulteriore opera di riqualificazione che le desse nuova vita, trasformandola in una location per eventi, matrimoni, feste, anniversari. Oggi sono sempre più numerosi i locali ed i turisti, anche stranieri, che scelgono Oasi Quattrocolonne per festeggiare cerimonie, feste di compleanno o per organizzare meeting e cene aziendali, avendo a disposizione ampie sale interne e un suggestivo giardino esterno a strapiombo sul mare”, prosegue Pasca che ricopre anche i ruoli di Presidente Nazionale Silb-Fipe (associazione per le aziende che operano nei settori del ballo, dell’intrattenimento serale e notturno e del pubblico spettacolo), oltreché di Presidente Europeo ENA (European Night Life Association). “Le cariche istituzionali mi offrono tante opportunità di confronto che ampliano il mio know how, stimolandomi ad alzare sempre più l’asticella. Non solo, il mio passato da imprenditore nell’ambito delle discoteche e dei locali notturni, oggi mi permette di proporre un’offerta musicale di qualità, che risulta un valore aggiunto per tutti coloro i quali scelgono di affidarsi a noi per festeggiare un evento speciale”, conclude l’imprenditore salentino che ha reso Oasi Quattrocolonne e l’intera Santa Maria al Bagno un’ambita wedding destination.  
CONTATTI: https://www.oasiquattrocolonne.it/
 —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La guida agli Europei 2024
L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter