Pace fatta tra Malgioglio e Mahmood da Fiorello

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Pace fatta tra Cristiano Malglioglio e Mahmood da Fiorello. Dopo aver fatto seppellire l'ascia di guerra a Totti e Spalletti nella prima puntata di 'Viva Rai2', lo showman siciliano nella puntata di oggi ha fatto riconciliare il paroliere con il cantante. Malgioglio nei giorni scorsi si era detto infuriato – in un'intervista all'Adnkronos – perché Mahmood aveva intitolato il suo nuovo singolo 'Cocktail d'amore', come il brano scritto da Malgioglio e portato al successo nel 1979 da Stefania Rotolo. Mahmood è stato ospite di Fiorello questa mattina e lo showman, dopo aver mostrato un finto bestseller del cantante intitolato 'Come far incazzare Malgioglio', ha telefonato in diretta a Malgioglio: "Alessandro (Mahmood, ndr.) mi ha fatto arrabbiare ma adesso mi è passata. Come quelle tigri che quando le accarezzi poi diventano morbide. Sono nella fase morbida. Ero a Istanbul che ascoltavo 'Ancora ancora ancora' che ho scritto per Mina e adesso ascoltano in tutto il mondo, ad un certo punto mi chiama l'Adnkronos e mi dice che Mahmood ha scritto una canzone che si chiama 'Cocktail d'amore'. E lì mi sono incazzato. Perché ci sono brani iconici che devono rimanere iconici".  A quel punto Mahmood ha spiegato: "Ma guarda, Malgy, che la mia Cocktail d'amore l'ho scritta dopo che sono andato a Berlino a ballare ad una serata che si chiama Cocktail d'amore in onore della tua canzone. Era un omaggio". Il brano di Malgioglio ha infatti ispirato il nome di una nota festa Lgbt friendly a Berlino, chiamata appunto 'Cocktail d’amore'. La replica di Malgioglio è stata dolceamara, sul filo dell'ironia: "Con Mahmood siamo amici, io lo stimo e lui lo sa benissimo. Anche se, devo essere sincero, non lo ascolto mai", ha detto ridendo Malgioglio. Con Fiorello che ha chiosato tra le risate: "Quanto sei amico!" Per aggiungere: "Allora, io ormai sono un pacificatore e vi do appuntamento per un incontro nella discoteca tedesca dove si fa Cocktail d'amore". Malgioglio ha reagito: "No, grazie. Ci vediamo a Porta Venezia con Mahmood, a Milano". E Mahmood ha concluso: "Ma è meglio al Cocktail d'amore, Malgy. Fidati. Meglio a Berlino".  Durante la puntata di oggi, Fiorello ha ironizzato anche sul Pd e sulla location scelta per il G7. Primo argomento della improbabile rassegna stampa di Fiorello, è stata ancora una volta la politica e, nello specifico, la recente manifestazione del PD, che ha visto partecipare 50.000 persone. “C’è un articolo che titola ‘Elly non ci abbandonare’. Faccio notare che è anche lo slogan di Fratelli d’Italia”, ha scherzato Fiorello, che sulla manifestazione ha aggiunto: “Ne hanno parlato tutti, 50.000 persone sono arrivate per il PD e solo due per la questura! Anzi, stanno continuando ad arrivare pullman. La Schlein ha visto talmente tanta gente riunita che pare abbia detto: ‘Dov’è che ho sbagliato?’.  Fiorello ha poi ironizzato sulla masseria di Borgo Egnazia, in Puglia, dove verrà organizzato il G7. “Questo non è un posto da vip, ma da super vip”, ha commentato lo showman. “Non vi azzardate neanche a provare a prenotare. Pensate, che i Ferragnez lì fanno i parcheggiatori. Ho provato a chiamare, ma quelli mi hanno risposto: ‘Sei il Fiorello della Rai? Noi al massimo accettiamo quelli di La7, Nove e Canale 5, ma voi della Rai proprio non potete prenotare”, ha concluso tra le risate.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Presto un nuovo progetto potrebbe rivoluzionare il mondo geopolitico
Il rinoceronte lanoso estinto 10mila anni fa
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter