Pari opportunità: dai dipendenti alla cultura, l’impegno di Banca Ifis

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Sul tema della parità di genere e della diversità e inclusione l'impegno di Banca Ifis "è frutto di un approccio strutturato che rientra nell'ambito di quello che è il nostro social impact app che si chiama Kaleidos ed è stato fortemente voluto dal nostro presidente Ernesto Furstenberg Fassio". Lo afferma Davide Tammaro, responsabile Brand, Corporate Communication e Sostenibilità di Banca Ifis, in occasione del convegno 'Le nuove sfide della sostenibilità', a cura di Eikon Italia Società Benefit in collaborazione con il Gruppo Adnkronos che si è svolto oggi a Palazzo dell'Informazione. Questo social impact app, spiega Tammaro, "sviluppa iniziative su questi temi e lo fa in maniera strutturata e pianificata: dalle iniziative interne rivolte ai nostri dipendenti, come welfare, supporto psicologico e alla genitorialità, fino ad arrivare alle iniziative rivolte all'esterno, come quelle che svolgiamo insieme a Valore D, per favorire una cultura sempre più favorevole a questi temi". Il risultato di questo approccio strutturato è nei numeri: "oltre il 50% dei nostri dipendenti è donna, oltre il 50% del nostro consiglio di amministrazione è donna e oltre il 30% del nostro top management è donna. Quindi sono numeri che in qualche modo riflettono questo impegno che chiaramente non si ferma qui ma prosegue con sempre più determinazione ogni giorno" conclude Tammaro. —sostenibilitawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
Muore il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi
Il Canada restituisce 200 isole agli indigeni
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter