Pistoia, muore donna incinta di 8 mesi: bimbo salvo ma è grave

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Un'infermiera di 37 anni incinta all'ottavo mese è morta dopo essersi sentita male in casa. Il suo bimbo è stato salvato ma ora è ricoverato in prognosi riservata. Il fatto è avvenuto domenica 18 febbraio a Pistoia.  "Un evento gravissimo, doloroso e improvviso", lo definisce in una nota dell'Ausl Toscana Centro. Tutte le strutture operative, territoriali e ospedaliere, sono state allertate e si sono prodigate per salvare la vita alla giovane paziente e al suo bambino. Nonostante gli interventi in emergenza e urgenza – ricostruisce l'Ausl – la giovane è deceduta" all'ospedale San Jacopo "e il suo piccolo è ricoverato in prognosi riservata al Meyer".  L'azienda e i sanitari dell'ospedale San Jacopo, prosegue l'Ausl, "esprimono sentito cordoglio e vicinanza ai familiari per il decesso avvenuto nella giornata di ieri". Per la giovane mamma, informa l'Azienda Usl Toscana Centro, "sarà disposto il riscontro diagnostico per risalire alle cause del decesso".  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
Francia alla ricerca di una sua identità
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter