Raid in Siria, pasdaran morti e accuse a Israele. Ira di Raisi: “Attacco non resterà senza risposta”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
L'attacco aereo in Siria, a Damasco, attribuito a Israele e che ieri ha ucciso 5 alti comandanti del Corpo delle Guardie della Rivoluzione islamica "non resterà senza risposta". Ad affermarlo, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa iraniana 'Mehr' è il presidente iraniano Ebrahim Raisi. "I recenti crimini commessi dal regime sionista usurpatore, che violando tutti i trattati internazionali e i principi umani, con l'appoggio di paesi dominanti e, soprattutto, degli Stati Uniti e del silenzio della comunità internazionale, sono un'altra macchia per il dossier nero di tutti quelli che si richiamano al rispetto dei diritti umani", sottolinea. L'Iran accusa quindi Israele dell'attacco aereo e annuncia che "si riserva il diritto di rispondere al momento e nel luogo appropriato". Ad affermarlo, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa iraniana 'Irna', è il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Nasser Kanani, dopo il raid. "È opportuno che i governi, le organizzazioni regionali e internazionali, compreso il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, abbiano una reazione esplicita all'aggressione, alle azioni terroristiche e criminali del regime sionista e lo condannino con forza", sottolinea ancora Kanani. Sarebbe di almeno dieci morti il bilancio dell'attacco missilistico che anche i media ufficiali siriani attribuiscono a Israele e che ha colpito un palazzo nel quartiere di Mezzeh della capitale siriana Damasco, riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani che specifica come "cinque iraniani siano morti tra cui tre comandanti delle Guardie rivoluzione iraniane, tre siriani a contratto con le milizie iraniane e due iracheni". Secondo le prime notizie rilanciate ieri dai media arabi, nell'edificio si stavano incontrando "leader schierati con l'Iran". Poi la conferma della morte dei 5 pasdaran. Secondo l'Osservatorio, l'esplosione ha completamente distrutto il palazzo di quattro piani. Nessun commento per ora da parte israeliana. "Non commentiamo notizie estere", hanno detto alla Cnn dalle forze israeliane (Idf).  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter