Raid Israele nella Striscia, colpite Gaza City e Khan Yunis

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –  Raid israeliani hanno colpito la Striscia di Gaza per tutta la notte, attaccando diverse località in tutta l'enclave palestinese. Lo riferiscono i media israeliani che hanno segnalato attacchi aerei nella parte orientale di Gaza City, a Khan Yunis nel sud, a Jabalya nel nord e a Deir al-Balah nel centro. Intensi raid aerei sono stati segnalati in particolare a Khan Yunis, dopo che le Forze di difesa israeliane (Idf) hanno annunciato l'espansione dei combattimenti a sud della Striscia di Gaza. In un raid israeliano sulla Striscia questa mattina è stato ucciso un volontario della Mezzaluna Rossa palestinese. Lo rende noto la Mezzaluna Rossa con un tweet, spiegando che il volontario era nella sua casa di al-Faluja, nel nord di Gaza, quando è stato colpito e ucciso. Nel raid è stato ferito anche un impiegato. Le autorità israeliane hanno informato la famiglia di Jonathan Samerano, 21 anni, di Tel Aviv, della sua morte. Il giovane era stato rapito da Hamas lo scorso 7 ottobre. Samerano stava partecipando come Dj al rave vicino a Reim la mattina dell'attacco ed era fuggito nel vicino Kibbutz Beeri dove poi era stato ferito e rapito. "Jonathan era un ragazzo magico, circondato da amici, un Dj che voleva solo fare musica, crescere, essere felice e viaggiare. Aveva tanti sogni", hanno detto i membri della sua famiglia.  Le Forze della difesa israeliana (Idf) hanno annunciato la morte di altri tre soldati nella Striscia di Gaza. Salgono così a 75 i militari israeliani morti da quando è iniziata l'offensiva di terra nell'enclave palestinese e a 401 da quando è iniziata la guerra lo scorso 7 ottobre. I tre soldati morti nelle ultime ore avevano 36, 22 e 19 anni La vice presidente americana Kamala Harris ha avuto un colloquio telefonico con il presidente israeliano Isaac Herzog e, separatamente, con il presidente dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) Mahmoud Abbas per concentrarsi sul dopoguerra. Con Herzog, Harris ha sottolineato l'impegno degli Stati Uniti per una soluzione a due stati. Con Abbas, la vice di Joe Biden ha espresso la solidarietà americana al popolo palestinese e il sostegno al suo diritto di sicurezza, dignità e autodeterminazione. Nelle prossime ore arriverà in Israele una delegazione di alti funzionari dell'Amministrazione Biden per discutere la pianificazione per Gaza nel dopoguerra, come ha fatto sapere la Casa Bianca —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La guerra ha preso una piega senza fine
Tante persone ogni anno si incontrano per salvaguardare il territorio
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter