Renault anticipa i nuovi incentivi in programma per l’Italia

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Renault anticipa i nuovi incentivi auto approvati dal Governo Meloni per l’acquisto di nuove auto elettriche e veicoli a basse emissioni.  Gli Ecobonus sono stati annunciati dal Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso in occasione del Tavolo Automotive, Renault garantisce un contributo di 13.750 euro in caso di rottamazione di un veicolo fino a Euro 2, integrando gli attuali incentivi statali in vigore (5.000 euro) e aggiungendo un “proprio bonus” di 8.750 euro.  Un fattore determinante nei nuovi incentivi Renault consiste nell’estendere il perimetro di applicazione dei suoi contributi indipendentemente dall’iSEE dichiarato.  Sull’intera gamma 100% elettrica del Marchio della Losanga si applicano i nuovi Ecobonus.  
Raffaele Fusilli, Amministratore Delegato di Renault Italia, ha commentato: «Il nuovo piano automotive, presentato dal Ministro Urso, annuncia misure che potranno dare un importante contributo al rinnovo del parco circolante del nostro Paese, promuovendo l’adozione di veicoli a basse o nulle emissioni di CO2 da parte di tutte le categorie di clientela, con un’attenzione particolare per quelle con minori capacità economiche.
 
Accogliendo con favore l’iniziativa, continua Fusilli,
noi di Renault abbiamo preso un’importante decisione: anticipare l’importo degli incentivi, confermando così il nostro impegno nel favorire una dinamica commerciale positiva, convinti che un virtuoso lavoro congiunto di imprese e istituzioni sia la chiave per lo sviluppo di una mobilità più sostenibile, in Italia e in Europa».  L’iniziativa del brand automotive francese consentirà ad esempio di acquistare un’auto elettrica presente nella propria gamma a partire da un costo mensile di 40€ senza alcun anticipo. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Navalny era detenuto in una prigione di massima sicurezza
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter