Roma, inchiesta corruzione e traffico influenze: ai domiciliari Gabriele Visco

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – E’ Gabriele Visco, figlio dell’ex ministro delle Finanze Vincenzo, l’ex dirigente pubblico finito ai domiciliari nell’ambito di un’inchiesta della procura di Roma. I finanzieri del Nucleo Speciale Polizia Valutario hanno eseguito l’ordinanza anche nei confronti di due imprenditori e un avvocato romano, eseguendo un sequestro preventivo, anche “per equivalente”, per un ammontare di 230mila euro. Le accuse contestate nell’indagine, a vario titolo e a seconda delle posizioni, sono di corruzione e traffico di influenze.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La Major League Soccer e l'impronta di Messi
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter