Roma, si fingono poliziotti per rapinarlo in casa e fuggono con Rolex e contanti

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Hanno citofonato intorno alle 20.15 di ieri al proprietario di una villa in via Mauriac, in zona Laurentino, e fingendosi poliziotti, dopo aver mostrato un tesserino, si sono fatti aprire con la scusa di dover fare delle domande. Una volta in casa, i due – descritti come stranieri – hanno chiesto alla vittima dove fosse la cassaforte. Quando l'uomo, un 77 italiano in quel momento solo, ha risposto di non averne una, lo hanno minacciato di restare in silenzio "altrimenti gli avrebbero fatto molto male". Dopo aver rovistato in varie stanze della villa, sono riusciti a rubare alcuni Rolex e dollari ed euro in contanti il cui valore complessivo resta però da quantificare. Prima di scappare, i due rapinatori hanno imbavagliato e bloccato a letto la vittima con del nastro isolante senza però aggredirlo. L'uomo, riuscito a liberarsi, ha chiamato i poliziotti che hanno raccolto la denuncia e indagano ora sulle tracce dei due. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'ambiente distrutto dalla zootecnica
L'algoritmo avanza e presto la tecnologia potrebbe entrare nelle battaglie
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter