Roma-Verona 2-1, De Rossi: “Emozione e tensione per debutto”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – "Non potrei essere più contento". Daniele De Rossi sorride dopo il debutto da allenatore della Roma. I giallorossi hanno battuto il Verona per 2-1. "E' stato piacevole. Quando venivo a vedere le partite c'è sempre stato un grande affetto, l'affetto lo vivo quotidianamente nella città. Adesso ho un ruolo diverso e quindi c'è stata una grandissima emozione ma anche una grande tensione perché ho un lavoro da fare. Bisogna conciliare le due cose e ringraziare la gente per l'affetto. Non potrei essere più contento", dice De Rossi ai microfoni di Dazn.  L'ex calciatore, a fine partita, è andato sotto la Curva Sud: "Uno dei momenti che verranno messi negli album della mia carriera. Ho detto una volta 'se solo avessi avuto due carriere da dare alla Roma'… Ora forse la seconda mi è stata donata…vediamo quanto durerà. Ora devo lavorare. Sulle mie spalle c'è l'amore di questa gente. Oggi sono andato sotto la curva per salutare i tifosi che mi hanno dato il benvenuto ma non è che andrò tutte le volte", rileva De Rossi. Capitolo partita: "Mi è piaciuto molto il primo tempo. Se avessimo giocato meglio il secondo tempo probabilmente saremmo andati via tutti quanti più contenti. Ma erano importanti i 3 punti e dobbiamo festeggiare le vittorie. Dobbiamo ricreare entusiasmo". —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
Muore il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi
Il Canada restituisce 200 isole agli indigeni
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter