Russia, Kadyrov nomina il figlio 16enne al comando del battaglione Mansur

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Il leader ceceno, Ramzan Kadyrov, ha nominato suo figlio Adam, 16 anni, al comando del battaglione Mansur inquadrato nelle forze militari russe. Lo ha confermato su Telegram, Adam Delimkhanov, deputato della Duma di Stato russa e cugino dello stesso leader ceceno, parlando di Adam come del suo "caro nipote". "Questa nomina è il risultato naturale degli importanti servizi resi da Adam nella difesa dei valori religiosi, familiari e culturali del nostro popolo", ha sottolineato Delimkhanov, che elogia i risultati ottenuti dal giovane ceceno.  "È un giovane energico, coraggioso, tenace e responsabile, un degno rappresentante delle giovani generazioni. Nonostante la sua giovane età, Adam agisce e pensa come un uomo. Il mio caro nipote è un guerriero nato con eccellenti doti di leadership". Adam Kadyrov è stato insignito dell'onorificenza della Stella di Mansur, diventando così la seconda persona, dopo suo padre, a ricevere l'onorificenza del battaglione, creato nel 2014 su iniziativa dello stesso leader ceceno e attivo nella guerra del Donbass fino al 2019. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Proteste dei ragazzi in merito al conflitto tra Israele e Palestina
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter