Sanremo 2024, Amadeus e l’invito ai trattori: “Porte aperte, non torno indietro”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – "Io ieri ho aperto le porte ai trattori" sul palco di Sanremo 2024 "e non torno indietro. Non c'è nessuna marcia indietro da parte mia, se ci sarà una candidatura la valuterò". Amadeus chiarisce in conferenza stampa la sua posizione sulla vertenza trattori e sulla possibilità di ospitare la protesta degli agricoltori sul palco dell'Ariston, dopo il comunicato della Rai che ieri sera sottolineava "nessun contatto" con la variegata galassia dei manifestanti.  "L'argomento trattori è venuto fuori ieri in conferenza stampa. Qualcuno mi ha chiesto se ero pronto ad accogliere la protesta e io ho detto che per me le porte sono aperte. Il problema è serio e coinvolge tutta Europa. Io non ho avuto contatti diretti con nessuno. Se qualcuno è intenzionato contatterà la Rai che me lo farà sapere e valuteremo quindi chi sarà la persona che eventualmente potrà parlare", ha aggiunto Amadeus.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
Francia alla ricerca di una sua identità
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter