Sanremo 2024, FantaSanremo al via: cantanti pronti per gara parallela

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Ci sono i big e i debuttanti, non solo per la gara di Sanremo 2024. Ma anche in quella che ormai è una sfida paralella per la vittoria, ovvero il FantaSanremo, che quest’anno segna un vero e proprio record. Le iscrizioni chiuderanno domani alle 24 e sono già oltre i 2 milioni di utenti iscritti, mentre l'anno scorso il conto si era chiuso ad un milione e seicentomila. E se gli italiani sono pronti a sfidarsi a suon di Baudi (la moneta del FantaSanremo è intitolata al decano dei conduttori), i cantanti che saliranno sul palco dell’Ariston stanno già scaldando i motori anche per acquisire punti al fantagioco.  Tra i veterani del gioco c’è sicuramente Emma. Per lei le aspettative sono alte in quanto vincitrice della seconda edizione del gioco nel 2022, anno del trionfo di Mahmood e Blanco. Ma le quotazioni sono alte anche per Alessandra Amoroso, Annalisa, Sangiovanni, Angelina Mango e The Kolors. Tutti gli ex di Amici di Maria De Filippi, infatti, si dichiarano più che pronti a mettersi in gioco.  Tra i giovanissimi di questa edizione c’è Alfa che su Instagram per rassicurare i suoi fans posta la sua ricerca su google: "Negozi di scope a Sanremo" che farebbe assicurare il bonus Morandi che vale ben 18 punti. Ma sono pronti a gareggiare sul palco alternativo all’Ariston anche Negramaro, Maninni e Il Tre che dichiara: "Il FantaSanremo è una cosa seria, come il fantacalcio, lo prenderò seriamente". C'è poi chi deve ancora studiare bene il regolamento, come Fred de Palma ma la buona volontà di certo non manca: "Devo capire bene ancora cosa fare. Spero di non rovinarmi la carriera ma sarò sul pezzo".  Non si sottrae alla sfida anche Fiorella Mannoia che ai giornalisti racconta un piccolo siparietto: "Quando due anni fa ho cantato con Sangiovanni mi hanno chiesto di dire 'viva Pippo Baudo'. Io l'ho fatto ma non avevo capito perché. Adesso me lo sono fatta spiegare ma ho capito poco", racconta l'artista che promette: "Quello che mi diranno di fare, se posso, lo farò". Tra i favoristi del festival c'è Geolier che non sembra essere un fan del gioco: "Conosco un po' il fenomeno ma non so se farò tutte quelle cose sul palco…". E dall'organizzazione del Fantasanremo fanno sapere: "Geolier? Con lui non siamo mai riuscirti a parlare". (di Loredana Errico)  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Troppo smog, l'Italia è impreparata
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter