Sanremo 2024, pronostici Sisal: Angelina Mango canta il papà ed è senza rivali

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Tra le serate del Festival di Sanremo, sicuramente negli ultimi anni quella delle cover e dei duetti è una delle più attese e anche quest’anno gli artisti si preparano a infiammare il palco dell’Ariston in una gara tutta all’insegna della memoria. La quarta serata del Festival, perciò, promette divertimento ed emozione. Chi è quindi il possibile vincitore del premio per la migliore cover del 2024? La favorita e anche la più attesa è Angelina Mango che, insieme con Il quartetto d'archi dell'Orchestra di Roma, cantando La Rondine porterà sul palco il ricordo del padre scomparso nel 2014: offerta a 1,65 è lei la candidata alla vittoria secondo gli esperti Sisal.  Di emozioni si tratta, quindi – si legge in una nota Sisal – e non c’è pubblico più incline a manifestarle con forza e passione di quello napoletano, proprio ai suoi concittadini e alla sua città sarà dedicata l’esibizione di Geolier. Il rapper porterà con sé il collega Luché e Gigi D’Alessio, due voci emblema di Napoli, con cui performerà nel medley Strade. I pronostici fanno prevedere per lui la riconferma del podio: Geolier vincente nella serata delle cover è dato a 3,00. Sono tante, però, le esibizioni che promettono di entusiasmare gli spettatori. Il Volo, si gioca a 9,00, è pronto a sfoderare tutte le sue indiscusse virtù canore per aggiudicarsi un posto in Top 3 e celebrare il mito di Freddy Mercury. Il trio sarà accompagnato, infatti, dal chitarrista Stef Burns nell’esecuzione di Who Wants to Live Forever.  Annalisa con La Rappresentante di Lista e il coro Artemia, invece, vuole far ballare, dentro e fuori dall’Ariston, al ritmo di Sweet Dreams (Are made of this) degli Eurythmics, ma – come lei a quota 12,00 – i Negramaro e Loredana Berté sono pronti a duellare per aggiudicarsi uno dei posti più alti della classifica. La scelta di puntare dritto al cuore degli italiani con dei capisaldi della storia musicale del Paese – La canzone del Sole per i primi in coppia con Malika Ayane e Ragazzo mio di Luigi Tenco per la Berté affiancata dal cantautore e producer Venerus – potrebbe decisamente fare la differenza. Tra Lady Marmalade, eseguita da Big Mama, e Amore che vieni, amore che vai scelta da Diodato; tra le Lamette portate sul palco da La Sad con la Rettore e i Ricchi e Poveri che rievocano i loro grandi successi accanto a Paola e Chiara, quindi, la quarta serata del Festival sarà la prima a raccogliere il voto di tutte le Giurie e promette di entusiasmare e stupire. —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il caso della guerra immobile in Libano
La nuova tecnologia pronta a stravolgere le nostre abitudini
Dopo 1901 giorni trascorsi in carcere, Assange ha evitato l'estradizione negli Stati Uniti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter