Sanremo 2024, Ramazzotti e il messaggio di pace: “Basta guerre, basta sangue”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Sulle note di 'Terra Promessa', a 40 anni dalla partecipazione con il brano all'Ariston, arriva sul palco di Sanremo 2024 Eros Ramazzotti. L'accoglienza è calorosissima. Mentre canta, platea e galleria si alzano in piedi a ballare, un trenino circola nei corridoi della platea, e in galleria viene inquadrato un cartello: 'Eros, noi saremo sempre i ragazzi di oggi'. E proprio con il brano in sottofondo, cantato a cappella con i coristi dell'orchestra, l'artista lancia un messaggio di pace: "Quasi 500 milioni di bambini vivono in zone di conflitto, altri milioni non vedranno mai la terra promessa. Voglio dire solo una cosa: basta sangue, basta guerre, pace", dice.  Quindi, lo scambio con Amadeus: "Mi fai fare il ballo del qua qua pure a me?", chiede riferendosi alla celeberrima gag di cui è stato protagonista ieri John Travolta. "E' stato antipatico? Dovevate dargli un po' più di soldi", dice il cantante. E arriva la stoccata di Amadeus: "Tu lo faresti con più simpatia". —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Presto un nuovo progetto potrebbe rivoluzionare il mondo geopolitico
Il rinoceronte lanoso estinto 10mila anni fa
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter