Sconfiggere la tristezza di gennaio: i consigli di cybersicurezza di Kaspersky per un nuovo anno felice

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Milano, 15 gennaio 2024. Il Blue Monday è considerato il giorno più triste dell’anno. Cade il terzo lunedì gennaio ed è il risultato di una combinazione di diversi fattori, tra cui il clima, i debiti e la scarsa motivazione sul lavoro.  Alcune persone possono sentirsi giù di morale quando il tanto atteso nuovo anno non porta davvero nulla di nuovo e mantenere i propri propositi dopo le vacanze non risulta semplice. Se non è possibile cambiare radicalmente il proprio stile di vita, può essere meglio concentrarsi su qualcosa di semplice e realistico come intraprendere una buona abitudine, ad esempio tenere al sicuro le password. Questo piccolo cambiamento positivo farà in modo che il nuovo anno non sia motivo di tristezza, come la perdita di denaro o di dati personali.  Gli esperti di Kaspersky hanno raccolto alcuni semplici consigli su come gestire e migliorare il rapporto degli utenti con le password.  
1. Evitare di utilizzare combinazioni come “1234” e “admin” nelle password
 Queste password sono comode e semplici per gli utenti, ma anche per gli aggressori. Password di questo tipo sono facilmente indovinabili dagli algoritmi che selezionano le possibili combinazioni di caratteri. Per proteggere le informazioni personali, è più sicuro utilizzare password più complesse e uniche, composte da vari simboli, numeri e lettere, sia maiuscole che minuscole.  
2. Escludere le informazioni personali dalle password
 Data di nascita, anniversario di matrimonio, nome della via di casa o della città di residenza rendono la password facilmente indovinabile da un malintenzionato. La password non dovrebbe contenere informazioni personali sul proprietario di un account, soprattutto se di pubblico dominio. È invece preferibile utilizzare combinazioni casuali di parole e lettere che non si aggiungano a parole e frasi significative. Esistono diversi metodi per creare password sicure: gli utenti possono scegliere ad esempio un metodo associativo o un approccio basato sulle emoji, ecc.  
3. Utilizzare password uniche per ogni account
 Se i consigli precedenti non sono stati sufficienti a proteggere un account da una violazione informatica, utilizzare password diverse per ogni account permetterà di limitare la gravità della vicenda. La sequenza di lettere, numeri e simboli deve essere unica per ogni account, quindi anche nel peggiore dei casi, non tutte le informazioni dell’utente finiranno nelle mani degli hacker.  
4. Il metodo di associazione delle password potrebbe essere una pratica utile e sicura
 Questo metodo prevede la scelta di alcune parole o frasi associate a eventi, luoghi o persone rilevanti per l’utente. Quindi, combinando queste parole o frasi, si crea una password unica, facile da ricordare ma difficile da scegliere. È importante che la frase abbia un senso solo per l’utente e non includa espressioni comuni del tipo “Ti amo”.  
5. Installare un password manager
 Utilizzare solo “password123” per tutti gli account e non cambiarla per anni potrebbe sembrareuna scelta molto interessante. In effetti, trovare una password unica e complessa per decine di account può essere un compito scoraggiante, che può essere delegato a password manager affidabili. Queste applicazioni non solo creano password sicure, ma le memorizzano, insieme ai dati sensibili come informazioni sanitarie e finanziarie, in modo sicuro su ogni dispositivo.  
Informazioni su Kaspersky
 Kaspersky è un’azienda globale di sicurezza informatica e digital privacy fondata nel 1997. Le profonde competenze in materia di Threat Intelligence e sicurezza si trasformano costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere aziende, infrastrutture critiche, governi e utenti in tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda comprende una protezione leader degli endpoint e diverse soluzioni e servizi di sicurezza specializzati e soluzioni Cyber Immune, per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Oltre 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie Kaspersky e aiutiamo 220.000 aziende a tenere al sicuro ciò che più conta per loro. Per ulteriori informazioni è possibile consultare https://www.kaspersky.it/
 
Seguici su:
 

 
http://www.facebook.com/kasperskylabitalia
 
https://www.linkedin.com/company/kaspersky-lab-italia
 
https://www.instagram.com/kasperskylabitalia/
 
https://t.me/KasperskyItalia
 Contatto di redazione: Noesis Kaspersky Italia 
kaspersky@noesis.net
 —immediapress/ictwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Oppenheimer in Giappone ha fatto discutere
L'incredibile storia della guerra degli emù
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter