Si rompe finestrino cabina piloti, Boeing 737 costretto a tornare indietro

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Un volo nazionale All Nippon Airways in Giappone è tornato all'aeroporto di partenza dopo che è stata segnalata una crepa sul finestrino della cabina di pilotaggio durante il volo. Non ci sono stati feriti. L'aereo Ana NH1182 volava dalla città di Sapporo, nell'Hokkaido, a Toyama, sull'isola principale del Giappone, Honshu. L'aereo, un Boeing 737, è atterrato all'aeroporto New Chitose di Sapporo intorno alle 12,10 ora locale. "La crepa non ha influenzato il controllo o la pressurizzazione del volo", ha detto il portavoce della compagnia aerea. L'esperto di aviazione John Strickland ha riferito che la causa della rottura è ancora sconosciuta. "Queste cose a volte succedono, qualcosa può aver colpito la finestra, ad esempio un uccello, un grosso chicco di grandine, non è una cosa inaudita". A bordo del velivolo c'erano 59 passeggeri e sei membri dell'equipaggio. Per i passeggeri sono stati organizzati voli alternativi. Questo è il secondo incidente che coinvolge un aeromobile Boeing 737 in 2 settimane. Il volo Ana non era uno degli aerei 737 MAX 9 della Boeing, ma una versione precedente che tuttavia "non era affatto vecchia", ha detto Strickland. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Proteste dei ragazzi in merito al conflitto tra Israele e Palestina
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter