Simone Gatto, Qui ed Ora: “Il nostro centro, uno spazio per riscoprire il valore del presente”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – L’esperto di Mindfulness e Musicoterapia dirige a Nardò (Lecce) una realtà che pone al centro percorsi di crescita personale: “Negli ultimi anni molte persone hanno scoperto l’importanza e i benefici della meditazione” Nardò (LE), 22 marzo 2024. Qui ed ora. L’Occidente, custode della tradizione latina dell’Hic et nunc, ha riscoperto ultimamente il valore di una massima che risuona come un suggerimento terapeutico. Ansia e stress, infatti, sono problematiche sempre più diffuse in una società che impone ritmi frenetici, schiacciando la serenità del presente sotto il peso delle incertezze future. E se da un lato il mantra da seguire sembra essere quello della crescita professionale, c’è chi parla di una necessità ben più importante: la crescita personale. «Abbiamo bisogno di prenderci cura di noi stessi – spiega Simone Gatto, formatore ed esperto di Mindfulness e Musicoterapia – C’è necessità di ritrovare consapevolezza interiore. E di questo le persone sono sempre più consapevoli». Una consapevolezza che, dopo anni di studi in giro per il mondo, ha portato lo stesso Gatto ad aprire a Nardò (Lecce) il suo Qui ed Ora, centro olistico che restituisce priorità al presente: «Negli ultimi anni la gente ha scoperto la meditazione e i benefici che ne derivano. La Mindfulness, ad esempio, è una pratica che aiuta a prestare attenzione al presente in modo consapevole, a comprendere meglio le esperienze interiori ed esteriori per riscoprire il valore della vita di ognuno». Una vita di cui Gatto esplora armonie e dissonanze: «Sono i due concetti chiave della Musicoterapia: ogni cellula del nostro corpo risuona se stimolata dalla musica. Le reazioni a una melodia, un ritmo, un’armonia, ci aiutano a migliorare, mantenere o recuperare una condizione di benessere». Obiettivo che, precisa l’esperto, non riguarda soltanto chi è stressato a causa del lavoro: «La Musicoterapia è anche uno strumento riabilitativo. Nel nostro centro abbiamo corsi per i diversamente abili, i quali imparano a sviluppare capacità relazionali, a esplorare i concetti di spazio e tempo. L’utilizzo di brani musicali, inoltre, aiuta anche a recuperare reminiscenze in chi soffre di patologie come l’Alzheimer». Riabilitazione, dunque. Ma non solo. Simone Gatto spiega infatti anche l’importanza di percorsi dal valore preventivo: «Stabilire un contatto con sé stessi, imparare a conoscere le proprie emozioni e conviverci senza essere giudicanti è un beneficio per chiunque. La crescita personale non è un’esigenza che riguarda soltanto chi soffre di ansie, stress o ha problemi di rabbia repressa». Per questo il centro Qui ed Ora ha all’attivo corsi per ogni tipo di esigenza: dallo yoga alle arti marziali, dalla meditazione in gravidanza al mental meditation coaching. Il tutto, precisa Gatto, seguendo il principio della metodologia combinata: «La nostra è un’equipe di professionisti che comprende anche psicologi. Va precisato che determinate discipline sono complementari alla terapia. Per questo offriamo a chi si rivolge a noi un primo incontro conoscitivo, a seguito del quale riusciamo a consigliare i giusti percorsi. Sempre con il principale obiettivo di riscoprire il valore inestimabile del presente e l’importanza del sapersi ascoltare». 
www.simengatto.net
 
www.quiedora.eu
 —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
Muore il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter