Sindaco di Sanremo: “Strade gremite di gente ed emozione da togliere il sonno, pronti al festival”

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – "A parte la bufala dell'allarme bomba che ha tenuto sveglie tutta la notte tante persone, tutto sta andando molto bene. Eccezionale il green carpet ieri sera, con migliaia di persone. Praticamente abbiamo iniziato la giornata alle 5 del mattino con Fiorello ed è finita in piena notte con le strade ancora gremite di gente". Mancano ormai poche ore all'inizio della 74esima edizione del festival di Sanremo e il sindaco Alberto Biancheri racconta all'Adnkronos la preparazione imponente e mai stanca di un evento che ogni anno, compresi i due più bui del Covid, colora un'intera città. Questa mattina, intanto, è stata esposta al Casinò la Coppa Davis, che potrà essere ammirata da cittadini e turisti fino a sabato 10 febbraio. "Un'iniziativa bellissima, in questo festival per noi iniziato in anticipo – spiega Biancheri – Questo è il mio decimo e ultimo Sanremo da sindaco ed è sempre un'emozione fortissima. Bello, sempre diverso, impegnativo certo ma entusiasmante. Già alle 10.30 di questa mattina camminavo per venire al Casinò, dove sta il villaggio delle radio, e non riuscivo a passare. C'é tanta gente, un'ottima atmosfera; stasera riportiamo la concentrazione sull'aspetto artistico e musicale, sono curioso di ascoltare i cantanti in gara. Un augurio? Vedere una città coinvolta a 360 gradi, in festa, che sorride. E poi naturalmente a tutti gli artisti in gara perché vivano il festival come un'esperienza positiva professionalmente e umana. Forza 'Ama'!". (di Silvia Mancinelli)  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La Major League Soccer e l'impronta di Messi
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter