SNAI – Formula 1: la Ferrari ci riprova in Giappone. Ma Verstappen resta il grande favorito: vittoria a 1,25

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Dopo l’impresa di Melbourne, le Rosse cercano un altro grande risultato, ma le quote non sono dalla parte della scuderia di Maranello: sia Leclerc che Sainz si giocano a 10 Milano, 4 aprile – L’impresa di Melbourne, che ha regalato una grande gioia alla Ferrari e ai suoi tifosi, è ancora negli occhi di tutti. La Rossa, però, guarda avanti e al Gran Premio del Giappone, in programma sul circuito di Suzuka. In testa alle quote Snai, nonostante il risultato dell’ultima gara, c’è sempre Max Verstappen, vincitore delle ultime due edizioni e staccatissimo rispetto al resto dei concorrenti: il ritorno alla vittoria dell’olandese paga soltanto 1,25, con un terzetto che segue in doppia cifra. Perez e le due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz partono tutti a 10. 
Qualifiche e libere Il distacco diminuisce, ma neanche troppo, nelle lavagne relative alle prove: la pole di Verstappen paga 1,65, con Leclerc e Sainz a 4,50, mentre il miglior tempo delle libere del pilota della Red Bull scende a 2,00, con il monegasco e lo spagnolo anche in questo caso a braccetto a 6,50 e Norris subito dietro a 7,50. 
Antepost Il risultato dell’ultimo Gran Premio non sembra aver cambiato di molto le quote antepost per il titolo mondiale: anzi, Verstappen è sempre rasoterra, a 1,10, con Perez a 10 e Leclerc a 12. Stesso discorso per il Mondiale Costruttori, dove la Red Bull domina a 1,05, seguita dalla Ferrari a 7,50. Sempre interessante la quota per l’Over 16,5 vittorie di Verstappen, oggi a 1,45: l’olandese ha vinto le prime due gare, ma non la terza.  Ufficio stampa Snaitech E-mail: ufficio.stampa@snaitech.it
 Cell: 348.4963434  —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La guida agli Europei 2024
L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter