Torino, trovato cadavere di un uomo in cantina: ucciso a martellate

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Un cadavere è stato trovato questa mattina in uno stabile del centro di Torino. Il corpo è stato rinvenuto in cantina.  La vittima è un uomo di 58 anni: si tratterebbe di Massimo Lodeserto scomparso il 30 agosto. Da un primo esame del cadavere compiuto dai carabinieri, sarebbe stato ucciso a martellate. I familiari dell’uomo sono già stati avvertiti. Alla base dell’omicidio, secondo i primi accertamenti, ci sarebbero motivi economici. A quanto si apprende i carabinieri avrebbero fermato un condomino che sarà ascoltato nel pomeriggio.  A fare denuncia era stato il fratello il 3 settembre e da allora erano cominciate le indagini dei carabinieri culminate questa mattina con il ritrovamento della vittima che era nascosta sotto alcune masserizie. Il 58enne, residente a Torino, non abitava nel luogo dove è stato ritrovato. Di lui si era occupato anche la trasmissione di Rai 3 ‘Chi l'ha visto’.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Tante persone ogni anno si incontrano per salvaguardare il territorio
Criminalità e superstizione rendono la vita ancora più complicata
Il prigioniero del secolo, Julian Assange continua la sua battaglia contro i poteri forti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter