Torino, uomo ucciso a coltellate: corpo trovato in un bosco

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Il cadavere di un uomo 43 enne di origine polacca, senza fissa dimora, stato trovato nel tardo pomeriggio di ieri a Venaria Reale in un’area boschiva che costeggia la linea ferroviaria Torino Ceres dove si era costruito un rifugio di fortuna.  Celibe, disoccupato, secondo i primi accertamenti del medico legale a causare il decesso della vittima sarebbero stati 7 fendenti inferti verosimilmente da un oggetto acuminato, in particolare tre al petto, due alla schiena e uno al polpaccio. La salma è stata portata al cimitero di Venaria Reale a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sulla vicenda indagano i carabinieri  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Un racconto comico sul percorso di una banconota
Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter