Ucraina, avvelenata moglie del capo degli 007 di Kiev

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – La moglie del capo dei servizi militari ucraini, Kyrilo Budanov, è stata avvelenata con metalli pesanti. E' viva e ha completato la prima fase delle cure. Lo scrive Ukrainska Pravda, citando fonti dei servizi. Marianna Budanova si è sottoposta ad esami dopo essersi sentita poco bene e le è stato riscontrato un avvelenamento. "Molto probabilmente è stata avvelenata con il cibo", spiegano le fonti.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter