Ucraina-Italia in campo neutro alla BayArena di Leverkusen per via della guerra

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Questa sera, l’Italia affronterà l’Ucraina in una gara decisiva per la qualificazione diretta agli Europei del 2024 in Germania, Curiosamente la sfida si giocherà proprio in terra tedesca, alla BayArena di Leverkusen per via della guerra con la Russia che ancora sta devastando il Paese. Per l’Ucraina la storia dei confronti con gli azzurri ha avuto inizio nel 1995 in una gara di qualificazione a Euro 1996.  In totale sono 9 i precedenti fino a questo momento, con un bilancio di 7 vittorie azzurre e 2 pareggi, con 17 reti segnate e 4 subite. Precedenti incoraggianti visto che alla squadra di Luciano Spalletti basterebbe un pareggio per avere la certezza della qualificazione diretta. Il successo azzurro, però, sarebbe importante per la fascia in cui essere inseriti nel successivo sorteggio dei gruppi dell’Europeo con gli azzurri che in caso di successo andrebbero in terza fascia, mentre con il pari potrebbero scivolare in quarta. Considerando Leverkusen come campo neutro, i precedenti in questa tipologia parlano di un successo dell’Italia, sempre in Germania, ad Amburgo al Mondiale 2006, e un pareggio, a febbraio dello stesso anno in una gara amichevole a Losanna. Considerando invece il campo come impianto di casa dell’Ucraina in questo momento di guerra, i precedenti sono ancora più positivi con 3 successi in 3 gare, tutte a Kiev. —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Assange, finalmente libero
Assange patteggia con gli Usa e lascia il Regno Unito
Il cemento è un elemento chiave per il futuro del Pianeta
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter