Via libera all’accordo tra BlockFi e Three Arrows Capital

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Dopo il crack di FTX, nel novembre 2022, BlockFi aveva dichiarato bancarotta ai sensi del Chapter 11, danneggiando molti investitori. A distanza di più di un anno, però, la parte lesa ricomincia a sperare. Un tribunale fallimentare degli Stati Uniti ha infatti recentemente annunciato il via libera all’accordo tra la piattaforma fallita e Three Arrows Capital, un hedge fund specializzato in operazioni in valuta digitale. Al centro del patto, il risarcimento graduale degli investitori; si inizia con una forchetta compresa tra il 20 e il 40% delle richieste giudicate idonee. —economia/fintechwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Troppo smog, l'Italia è impreparata
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter