Via libera all’accordo tra BlockFi e Three Arrows Capital

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Dopo il crack di FTX, nel novembre 2022, BlockFi aveva dichiarato bancarotta ai sensi del Chapter 11, danneggiando molti investitori. A distanza di più di un anno, però, la parte lesa ricomincia a sperare. Un tribunale fallimentare degli Stati Uniti ha infatti recentemente annunciato il via libera all’accordo tra la piattaforma fallita e Three Arrows Capital, un hedge fund specializzato in operazioni in valuta digitale. Al centro del patto, il risarcimento graduale degli investitori; si inizia con una forchetta compresa tra il 20 e il 40% delle richieste giudicate idonee. —economia/fintechwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Presto un nuovo progetto potrebbe rivoluzionare il mondo geopolitico
Il rinoceronte lanoso estinto 10mila anni fa
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter