X Factor, Morgan ironizza su Fedez: “Tra di noi rapporti ottimi”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Morgan usa l'ironia per descrivere il suo rapporto con Fedez oggi, dopo la fine della sua partecipazione al talent show X Factor. E' stato, infatti, recentemente 'licenziato' per 'comportamenti non appropriati'. A chi gli chiedeva come fossero andate le cose con il rapper a Palazzo Stampa di Soncino a Milano, Morgan ha sorriso e ha detto "i nostri rapporti sono ottimi".   Sky Italia e Fremantle Italia hanno deciso "di comune accordo, di interrompere il rapporto di collaborazione con Morgan e la sua presenza a 'X Factor' come giudice. Fedez, Ambra e Dargen D'Amico rimangono i 3 giudici del programma. Una valutazione – si legge nella nota di Sky e Fremantle – fatta a seguito di ripetuti comportamenti incompatibili e inappropriati, tenuti anche nei confronti della produzione e durante le esibizioni dei concorrenti, e delle numerose dichiarazioni susseguitesi anche in questi giorni".  Dopo il siluramento del talent di Sky Morgan aveva puntato il dito anche contro Fedez. "Non sono una persona capace di provare rancore, e in questo mondo fatto di colpi bassi e odio non lo concepisco. A Fedez ho detto una cosa autoironica chiedendogli, poi, subito scusa via messaggio, lui è stato molto violento nei miei confronti, ha detto cose terribili davanti alle telecamere dopo la puntata" aveva detto Morgan, raccontando i retroscena che hanno portato alla sua esclusione da 'X Factor' a tre puntate dalla fine, per decisione irrevocabile di Sky. —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter